Quenelle di formaggio e pere, la ricetta facile per l’aperitivo

Una tira l’altra inevitabilmente: sono irresistibili le palline di formaggio e pere

Quenelle di formaggio e pere

Iniziamo con un po’ di cultura: la quenelle è una preparazione di origine francese, in passato utilizzata come guarnizione e poi servita come piatto a sé. Sono, in pratica, polpette dalla forma ovale i cui ingredienti di base erano pesce o carne e mollica di pane, ma poi, si sa, la fantasia crea altre ricette come la nostra quenelle di formaggio e pere, ideale per l’aperitivo con le bollicine. Se non vi piace la scelta dei fomaggi che abbiamo usato, sappiate che potete utilizzare qualsiasi formaggio molle, mascarpone compreso.

Ingredienti



    150 g di robiola
    50 g di ricotta di mucca
    2 pere
    80 g di parmigiano grattugiato
    1 cucchiaio di marsala

Preparazione


Setacciate

per bene la ricotta in modo da evitare grumi, sbucciate le pere, privatele dei semi e tagliatele a tocchetti.

Passate al mixer tutti insieme la robiola, la ricotta e il parmigiano, aggiungendo il marsala a filo quanto basta per rendere la preparazione della giusta consistenza. Adagiate la crema in un recipiente foderato di pellicola, livellatene la superficie e conservate in frigo per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo, con le mani bagnate, formate delle palline con la crema attorno a un pezzetto di pera fino a formare una specie di polpetta e servite accompagnate da fettine di pera oppure su crostini di pane nero abbrustolito. Potete arricchire la preparazione con un cucchiaino di mele e noci sbriciolate sulla superficie.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail