Come preparare il tiramisù alla zucca e mandorle

Un tiramisù decisamente diverso dal solito ma che non può non essere provato: ecco quello alla zucca e mandorle

tiramisu-zucca.jpg Il tiramisù alla zucca e mandorle è un dessert capace di stupire una volta portato in tavola. Che la zucca rappresenti un ingrediente talmente versatile da poter essere utilizzata indistintamente in preparazioni dolci così come salate è fuori da ogni dubbio, ma gustarla addirittura all'interno di uno dei dessert della nostra tradizione vi sorprenderà.

Ricetta perfetta per gli zucca-addicted, non potete non provarla alla prima occasione, ovvero all'acquisto di una zucca fresca e soda pronta da utilizzare in cucina nel migliore dei modi.

Il tiramisù alla zucca è perfetto per concludere degnamente i pasti autunnali, ma anche per una merenda con le amiche, magari insieme al té nero, per non farsi mancare niente.


Ingredienti

400 gr di mascarpone
100 g di zucchero a velo
400 gr di purea di zucca cotta nel forno
4 uova
savoiardi
Amaretto di Saronno qb
70 gr di farina di mandorle

Procedimento

Montate i tuorli con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. A parte montate gli albumi a neve.

Unite ai tuorli il mascarpone e, successivamente, la purea di zucca fredda. Unite anche gli albumi ed insaporite il tutto con un cucchiaio di Amaretto di Saronno. Mescolate con movimenti circolari dall'alto verso il basso.

Preparate uno sciroppo con 250 ml di acqua e 2 cucchiai di zucchero: fateli bollire insieme quindi spegnete la fiamma ed unite 1 o 2 cucchiai di Amaretto.

Bagnatevi velocemente i savoiardi e disponetene uno strato nella teglia (o in un bicchiere, se monoporzione). Coprite con uno strato di crema al mascarpone e zucca e spolverate con della farina di mandorle.

Proseguite così con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi completate con la crema e un'abbondante spolverata di farina di mandorle.

  • shares
  • Mail