Lo zabaione alla birra da preparare in poche mosse

16 Ottobre 2017

Lo zabaione alla birra rappresenta una versione originale della classica ricetta della tradizione che tutti conosciamo. Si prepara in pochi passaggi ma richiede cura e pazienza.

Può essere gustato sia tiepido che freddo, ed accompagnato a piacere con biscotti secchi come le lingue di gatto, con il pandoro o il panettone in occasione delle festività natalizie, o con la colomba in prossimità di Pasqua. E’ versatile e goloso come pochi.

Ha un gusto particolare, deciso se vogliamo, che verrà sicuramente apprezzato dagli amanti della birra. Per ottenere un risultato insuperabile si consiglia di optare per una birra non amara, anche una doppio malto.

Leggi anche: Come fare lo zabaione al Moscato con la videoricetta di Blogo

Ingredienti

4 tuorli d’uovo
120 gr di zucchero
200 ml di birra chiara
1/2 bacca di vaniglia

Preparazione

Versate in una ciotola resistente al calore i tuorli insieme allo zucchero semolato. Iniziate a montarli con una forchetta o con uno sbattitore elettrico.

Dovrete ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso. Aggiungete i semini della vaniglia che avrete ottenuto raschiando il baccello diviso a metà.

Unite la birra a filo ed incorporatela quindi ponete la ciotola a bagnomaria e fate cuocere il composto montando continuamente con le fruste: dovrà assumere una consistenza filante.

Ottenuta una consistenza corposa allontanatelo dal fuoco. Trasferite negli appositi bicchieri e servite tiepido.

Via | Mondobirra

Photo | Pinterest

I Video di Gustoblog: Anko (sweet red bean paste) Recipe – Japanese Cooking 101