Come fare il pan de muerto della tradizione messicana

La ricetta del pan de muerto della tradizione messicana

La ricetta del pan de muerto fa parte della tradizione messicana, è abbastanza semplice e anche se non fa parte della nostra cultura lo dovete assolutamente provare, è una vera delizia! Esistono tante versioni di questa ricetta, io ve ne propongo una abbastanza semplice e aromatizzata all’arancia. Il pan de muerto non si deve confondere con il pan dei morti che invece sono dei biscotti al cacao che fanno parte della tradizione della cucina lombarda.

Ingredienti


    620/680 g di farina 0
    125 g di burro
    100 g di zucchero
    4 uova
    120 ml di latte
    120 ml di acqua
    1 cubetto di lievito di birra (25 g)
    6 g di sale
    2 cucchiaini di scorza d’arancia grattugiata

Preparazione


In un pentolino mettete il burro, il latte e la scorza d’arancia grattugiata, sciogliete a fuoco dolce e fate intiepidire. Scaldate l’acqua e scioglieteci dentro il lievito di birra e mescolate bene.

Mettete 500 gr di farina nella planetaria e aggiungete lo zucchero e il sale, mescolate e poi aggiungete il composto di burro e latte e le uova, impastate tutto e man mano incorporate la farina che avete tenuto da parte. Lavorate il composto a lungo fino ad avere un impasto omogeneo e non appiccicoso, poi trasferite il composto in una ciotola spaziosa unta con poco olio, coprite e fate lievitare 2-3 ore, deve raddoppiare.

Prendete il vostro panetto, staccatene un pezzo e poi con quello grande rimasto fate una pagnotta. Posizionate il vostro pane in una teglia coperta di carta da forno. Con l’impasto tenuto da parte fate una palline e tre striscioline. Mettete le strisce sul pane in modo da dividerlo in spicchi, poi al centro ponete la pallina. Fate lievitare ancora un’oretta, pennellate con il latte e poi cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti circa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail