La ricetta dei baci di dama nella versione originale da fare con il Bimby

La ricetta dei baci di dama nella versione originale da fare con il Bimby

I baci di dama sono così chiamati così per l'accattivante forma dei biscottini che ricordano l'unione delle labbra in un bacio. Sembra che siano stati inventati, a metà del secolo XIX, da un cuoco di casa Savoia.

Le ricette per fare i baci i dama sono varie a seconda delle zone d'Italia e anche dipendentemente dalla farcitura (crema, cioccolata, marmellata). I baci di dama si possono fare anche con il Bimby, il che rende il tutto più veloce. Per la ricetta dei baci di dama nella versione originale da fare con il Bimby abbiamo bisogno di questi ingredienti: 300 g di farina bianca, 200 g di burro, 100 g di zucchero, 100 g di nocciole tostate, 100 g cioccolato fondente.

Tritate le nocciole nel Bimby per 15 secondi (velocità Turbo), quindi versate tutti gli altri ingredienti nel recipiente e mescolate per 15 secondi a velocità 6. A questo punto prendete l'impasto e formate delle palline e disponetele su una teglia foderata con carta forno. Nel sistemare le palline sulla teglia abbiate l'accortezza di premerle leggermente in modo che assumano la forma si una semisfera. Infornate a 165 gradi per circa 35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

Nel frattempo fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e usatelo per spalmare i biscotti sul lato piatto. Unite le semisfere a due a due per formare i baci che vanno serviti freddi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail