La ricetta della glassa fondente

La ricetta della glassa fondente

Con l'avvento della sugar art mi sono cimentata più volte nella preparazione di torte decorate di diverso tipo, spesso preparando la glassa fondente. La glassa fondente non è nient'altro che una pasta a base di zucchero a velo, glucosio ed acqua, che, sapientemente lavorata, serve a ricoprire le torte e a creare delle decorazioni per renderle ancora più scenografiche. Può essere utilizzata al naturale, ovvero mantenendo un colore bianco candido, oppure può essere colorata con l'utilizzo dei vari coloranti alimentari, siano essi in gel o in forma liquida, o ancora in polvere. Il composto, una volta pronto, si presenta solido ma facilmente manipolabile. Conservatelo in un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso. All'occorrenza la glassa può essere inumidita con qualche goccia d'acqua per poter essere lavorata più agevolmente. Ecco la ricetta della glassa fondente per preparare le vostre torte decorate.

Ingredienti: 1/2 kg di zucchero a velo (rigorosamente acquistato), 100 ml di glucosio, 1 cucchiaio di miele, 5 gr di gelatina, poca acqua (circa 30 gr).

Procedimento: mettere a mollo in acqua fredda la gelatina. Versare in un pentolino l'acqua insieme al glucosio ed alla gelatina strizzata e mescolare su fiamma bassa fino ad ottenere una consistenza simile all'acqua. Il liquido ottenuto dovrà essere unito allo zucchero a velo insieme ad un cucchiaio di miele ed impastato fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo di colore bianco. Conservare in dispensa ben sigillato in un sacchetto di plastica per alimenti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail