Il casatiello con salsiccia e friarielli per il pranzo di Pasqua

La ricetta del casatiello con salsiccia e friarielli da preparare a Pasqua per portare a tavola il meglio della tradizione napoletana

casatiello con salsiccia e friarielli

Il casatiello con salsiccia e friarielli è una variante della ricetta classica napoletana che invece presenta una farcitura di formaggi e salame piccante. Il casatiello è un piatto tipico di Pasqua, nelle tavole campane non manca mai all’appello, insieme all’immancabile tortano e alla pastiera. Se volete portare un po’ di Sud e di calore napoletano nelle vostre tavole, il casatiello con salsiccia e friarielli potrebbe fare al caso vostro, lo potete servire come antipasto oppure portarlo con voi al pic nic di Pasquetta.

Ingredienti

    Per l’impasto:
    1 kg di farina
    450 ml di acqua tiepida
    1 cubetto di lievito di birra
    200 gr di strutto
    2 cucchiaini di sale
    1 cucchiaino di zucchero
    Per farcire:
    4 fasci di friarielli
    600 gr di salsiccia
    2 spicchi di aglio
    400 gr di provolone a cubetti
    20 gr di pecorino
    20 gr di parmigiano
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Pepe
    Per decorare:
    4 uova

Preparazione
Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida. Nel frattempo mettete la farina nella planetaria, unite il sale e lo zucchero e poi mettete l’acqua con il lievito. Impastate e appena il composto comincerà a diventare elastico unite lo strutto a fiocchetti, poco per volta, man mano che viene assorbito dall’impasto. Formate una palla, lavoratela su una spianatoia infarinata e poi disponete l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite e fate lievitare per tre ore nel forno spento con la luce accesa.

Nel frattempo pulite i friarielli. In una padella antiaderente mettete un po’ di olio e gli spicchi di aglio sbucciati, fateli dorare e poi mettete i friarielli, cuocete 10 minuti con il coperchio e poi senza, fino a quando saranno asciutti e morbidi. A parte cuocete la salsiccia e fatela rosolare, non cuocetela troppo perché altrimenti si asciuga. Quando la salsiccia è pronta tagliatela a rondelle.

Riprendete l’impasto, staccatene una pallina e tenetela da parte. Stendete il resto dell’impasto e formate un rettangolo, disponete sopra i friarielli, la salsiccia e la provola a cubetti, poi cospargete con parmigiano e pecorino e unite un pizzico di sale e di pepe. Arrotolate l’impasto in modo da formare un salsicciotto. Mettete il vostro salsicciotto in una teglia per ciambelle oliata e infarinata, oppure fatelo solo ad anello e mettetelo in una teglia per pizza. Con l’impasto rimasto fate 8 striscioline di 8 – 10 centimetri, ed utilizzatele a due a due per attaccare le uova sul casatiello. Fate lievitare altri 30 – 50 minuti e poi cuocete in forno caldo a 170°C per un’ora.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail