Le meringhe vegane al cacao sono una deliziosa alternativa alle classiche meringhe fatte con l’albume, sono buonissime e friabili e si possono realizzare nella forma che vi piace di più. Le meringhe vegane si fanno sostituendo l’albume con l’acqua di cottura dei ceci che si chiama acquafaba e si monta perfettamente con le fruste elettriche. Potete utilizzare l’acqua di cottura dei ceci fatti in casa o quella delle latte di ceci pronti, se usate l’acquafaba casalinga dovete i cuocere senza condimenti, al massimo un pochino di sale.

Ingredienti

    150 ml di acqua di cottura dei ceci
    165 gr di zucchero a velo
    1 cucchiaino di succo di limone
    15 gr di cacao amaro in polvere

Preparazione

Mettete l’acqua di governo dei ceci in una ciotola e montate con le fruste elettriche fino ad avere un composto montato a neve, come se si trattasse di albumi. Incorporate il succo di limone a filo e continuate a montate.

Aggiungete gradualmente lo zucchero a velo e montate, senza smettere, per circa 5 minuti. Dovete ottenere un composto lucido e sostenuto. Aggiungete il cacao amaro setacciato e mescolate con un cucchiaio, se volete delle meringhe dal colore uniforme mescolate fino a quando il composto sarà ben distribuito, se invece volete delle striature mescolate poco.

Mettete il composto in una sac a poche con la bocchetta a stella e formate le meringhe su una teglia coperta con la carta da forno. La cottura va fatta a bassa temperatura e quindi 100°C per circa 90 minuti se fate delle meringhe piccole, tre ore se le fate grandi (5 – 6 centimetri di diametro).

Quando le meringhe saranno cotte, spegnete il forno e lasciatele raffreddare per altre 2 ore, in modo da evitare di rovinarle con lo sbalzo termico.

Foto | Pixabay

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 11-03-2019