La ricetta dello sgombro marinato all'arancia

Pesce dai valori nutrizionali di tutto rispetto, ecco come servire lo sgombro in un piatto sfizioso e profumato

La ricetta dello sgombro marinato all'arancia La ricetta dello sgombro marinato all'arancia è ideale da inserire in un menù di pesce informale: da realizzare con pochi ingredieniti - ma di qualità - perché non dare al piatto una possibilità?

Portare in tavola lo sgombro fresco all'arancia risulta essere sempre una buona idea, si tratta di una di quelle pietanze che è semplice preparare e che regala grandi soddisfazioni. Servitela insieme a degli spaghetti allo scoglio ed accompagnateli con un contorno di patate ed avrete ideato un pranzetto insuperabile.

Profumato ed invitante, alla ricetta dello sgombro all'arancia si può ricorrere ogni qual volta in cui si abbia a disposizione del pesce fresco e lo si voglia cucinare in modo allettante.

Ingredienti


4 sgombri piccoli
3 arance e 1 limone
olio extravergine di oliva qb
un pezzetto di radice di zenzero
poca vodka
1 rametto di rosmarino
sale e pepe

Preparazione

Pulite bene gli sgombri eliminando testa e coda e lische. Prelevate i filetti e lavateli con acqua fresca quindi trasferiteli in un piatto. Adesso spremete il succo di un limone e di una arancia e versatelo sopra il pesce dopo averlo salato. Trasferite in frigo e fate riposare il pesce per almeno un'ora.

Prelevate lo sgombro dal succo degli agrumi e trasferitelo in una padella unta di olio. Fatelo rosolare bene su entrambi i lati, quindi copritelo con il succo delle due arance rimaste e fatelo cuocere ancora per 5 minuti. Al termine sfumate con la vodka, grattugiate sopra la radice di zenzero e completate con qualche rametto di rosmarino.

Regolate di sale e pepe e servite ben caldo decorando il piatto a piacere con qualche fettina di arancia.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail