Tra le ricette dei contorni di verdure, quella della ratatouille rappresenta un jolly. E’ adatta ad ogni occasione e si abbina a qualsiasi tipo di secondo piatto, sia esso a base di carne, pesce, uova o formaggi.

Questa ratatouille di verdure, la cui ricetta è di Marco Bianchi, è anche bella a vedersi. Si presenta come una teglia all’interno della quale zucca, zucchine, carote e cipolle tagliate a fette sottilissime si alternano tra di loro. Perché non portarla in tavola? Si può realizzare con molte altre verdure, tra le quali i pomodori, le melanzane ed i peperoni: datele una possibilità!

Ingredienti

1/2 zucca
3 zucchine
3 carote
3 patate
1 grossa cipolla
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Procedimento

Lavate bene tutte le verdure previste, asciugatele e tenetele da parte. Senza sbucciarle, affettatele con una mandolina ottenendo delle fettine molto sottili. Predisponete sul piano di lavoro una teglia tonda, rivestitela di carta forno ed iniziate, con pazienza, a posizionare al suo interno le fette di verdure alternandole tra di loro.

Conditele bene con olio extra vergine di oliva, sale e pepe, copritele con un foglio di carta forno e trasferitele in forno già caldo a 220 °C per circa 20 minuti. Trascorsi questi ultimi, eliminate il foglio e proseguite la cottura per altri 10 minuti circa, per consentire alle verdure di dorarsi appena. Tirate fuori dal forno e servite in tavola.


Foto | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 05-04-2018