Peperonata senza pomodoro, la ricetta leggera

13 Aprile 2018

La ricetta della peperonata senza pomodoro ci regala un contorno semplice da realizzare e perfetto per accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce: si sposa alla grande anche con le uova ed i formaggi per un pranzetto gustoso seppur poco impegnativo. La peperonata senza passata – nè pomodoro fresco – si realizza semplicemente mettendo a cuocere insieme tutti gli ingredienti previsti come di consueto.

Se amate i peperoni non potete non provarla: ne apprezzerete al meglio il gusto intenso. Utilizzate quelli gialli e rossi per ottenere un risultato delicato, quelli verdi per uno più deciso. Tante sono le possibili varianti della peperonata, tutte pensate per accontentare ogni preferenza: questa è perfetta per chi, per qualsivoglia motivo, debba evitare i pomodori.
Leggi anche: Come preparare la peperonata al forno con patate

Ingredienti

2 peperoni rossi
1 peperone giallo
1 peperone verde
1 manciata di capperi
1 cipolla grossa
2 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
sale e pepe
basilico fresco
Leggi anche: Peperonata con carne, un secondo ricco

Preparazione

Lavate bene i peperoni, eliminatene il picciolo ed i semi interni, tagliateli tutti a striscioline. Sbucciate la cipolla ed affettatela, quindi trasferitela in una padella grande insieme all’aglio. Fate rosolare bene il tutto in abbondante olio ed aggiungete i peperoni ed i capperi.

Fate cuocere il tutto su fiamma bassa per 30 minuti circa con il coperchio appoggiato, ma non del tutto, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe e profumate con il basilico fresco. Spegnete la fiamma, fate riposare per 30 minuti almeno (il giorno dopo è anche più buona) e servite.

Foto | iStock

I Video di Gustoblog: Pasta with Mushrooms and Kale!