Le cotolette di carciofi per un secondo diverso dal solito

Approfittare dei prodotti di stagione è un obbligo morale: ecco come utilizzare i carciofi per preparare delle deliziose cotolette

Le cotolette di carciofi per un secondo diverso dal solito Se ne avete in casa di freschi e gustosi, perchè non utilizzarli nella preparazione delle cotolette di carciofi? Ortaggi di stagione versatili e adatti a svariati utilizzi in cucina, le cotolette di carciofi sono veramente deliziose e perfette anche per il pranzo dei bambini.

Non richiedono chissà quali abilità oltre la pulizia degli ortaggi, che non rientra tra le più immediate. Ciò premesso, una volta assaggiato il primo boccone verrete ripagati di tutta la "fatica". Ecco di seguito come si preparano: ricordate di friggerle al punto giusto, ovvero fino ad ottenere una intrigante crosticina dorata in superficie.

Ingredienti


4 carciofi
2 uova
pangrattato qb
olio di semi
sale e pepe
1 limone

Procedimento

Pulite i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne ed il fieno all'interno. Tagliateli a fette sottili e trasferiteli in una ciotola contenente acqua acidulata con il succo di limone.

Adesso predisponete tutti gli altri ingredienti sul piano di lavoro. Sbattete le uova in una ciotola insieme al sale ed al pepe e versate il pangrattato in un piatto piano.

Prelevate in carciofi dall'acqua ed asciugateli bene con della carta assorbente da cucina. Passateli nell'uovo e poi nal pangrattato. Fateli friggere in un tegame con dell'olio di semi ben caldo. Scolateli su carta assorbente da cucina e serviteli caldi.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail