Come preparare il gazpacho al mango

Voglia di un fresco, insolito ed allettante gazpacho? Provate quello al mango, ideale per dissetanti aperitivi estivi

Come preparare il gazpacho al mango Se tra le ricette della cucina spagnola quella del gazpacho è un'istituzione, non è detto che non possa essere sottoposta a delle varianti. Tra queste spicca quella del gazpacho al mango, un aperitivo da gustare rigorosamente fresco, magari in riva al mare, per piacevoli momenti di puro gusto.

La base, in realtà, è sempre la stessa, ovvero pomodoro fresco. Quello che cambia è l'aggiunta del mango, frutto tropicale dall'inconfondibile sapore dolce. Il gazpacho al mango va servito subito, nei bicchieri prescelti e con una leggera spolverata di prezzemolo fresco.


Ingredienti


2 pomodori matiri
200 gr di mango
qualche cubetto di ghiaccio
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
prezzemolo fresco
sale e pepe

Preparazione


Pulite bene i pomodori eliminando il peduncolo. Lavateli bene e tagliateli a fette. Tagliate a cubetti il mango, dopo averlo sbucciato.

Riuniteli entrambi nel bicchiere del frullatore e aggiungete il ghiaccio, l'olio, l'aceto, il sale ed il pepe. Frullate bene fino ad ottenere un composto abbastanza liquido. Regolate la densità in base ai vostri gusti, così come il grado di sapidità.

Completate il tutto con del prezzemolo fresco tritato e servite subito negli appositi bicchieri.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail