Le giuste porzioni alimentari per persona

Scopriamo insieme quali sono le giuste porzioni alimentari per persona degli alimenti più comuni

giuste porzioni alimentari

Quanti gnocchi preparare a persona? Quanta quinoa? Ci sono ingredienti che riescono sempre a metterci in crisi, non riusciamo a valutarne le quantità per persona e spesso o ne facciamo in quantità industriali o troppo poche. Scopriamo insieme le giuste porzioni alimentari degli ingredienti più comuni, ma anche di quelli più ricercati e che negli ultimi anni sono diventati molto di moda!

Cucinare senza sprechi è una delle sfide che ognuno di noi si dovrebbe imporre, cucinare il giusto senza buttare niente e senza mangiare per tre giorni le stesse cose. Preparare le giuste quantità e non farle riposare in frigorifero per giorni prima di buttarle nella spazzatura. In linea di massima sarebbe meglio preparare le porzioni giuste, ma eventualmente può essere utile anche surgelare, gli alimenti cotti si possono surgelare, così come le verdure, sia cotte che crude, ma anche la pasta e il riso.

Porzioni di quinoa a persona


Le porzioni di quinoa a persona dovrebbero essere di circa 70 – 80 grammi, potete aumentare un po’ o diminuire in base alle vostre esigenze e ai condimenti che intendete utilizzare. Se per esempio fate delle polpette di quinoa e aggiungete uova, formaggio e verdure potete anche considerare 50 grammi a persona.

Porzioni di riso


Le porzioni di riso per persona oscillano tra gli 80 e i 100 grammi per un pasto unico, cioè un primo più un’insalata o verdure cotte. Se siete a dieta o se prevedete un secondo piatto, vanno bene anche 60 – 70 grammi a persona.

Porzioni di pasta e pasta fresca


La porzione di pasta a persona è indicativamente tra gli 80 e i 100 grammi, potete aumentarla un po’ se fate lavori pesanti o la condite poco, oppure diminuirla nel caso di esigenze alimentari specifiche. Per quanto riguarda la pasta fresca, che presenta già acqua al suo interno, e quindi non aumenta di peso come quella secca, potete considerare 120-130 grammi a persona. Nel caso della pasta fresca ripiena aumentate fino a 150 – 170 grammi.

Porzioni di gnocchi


La porzione di gnocchi a persona va calcolata moltiplicando per tre i grammi di pasta che consumate di solito. Quindi se mangiate 80 grammi di pasta, potete preparare 240- 250 grammi di gnocchi.

Porzioni di polenta


Anche la polenta va preparata in base al numero dei commensali. Se dovete preparare un antipasto dovete considerare 50 grammi di farina di mais per polenta a persona, se invece preparate un piatto unico dovete arrivare a 100 grammi, sempre a testa.

  • shares
  • Mail