La ricetta della crostata con le fragole fresche

La ricetta facile e veloce per preparare in casa la crostata con le fragole fresche, un dolce genuino per tutta la famiglia

La crostata con le fragole fresche è un dolce primaverile e delizioso che potete preparare in questi giorni prima che le fragole inizino a sparire dai bachi del mercato. La crostata alle fragole si può fare in tanti modi diversi, vi proponiamo una versione semplicissima e buona con pasta frolla, crema pasticcera e fragole fresche a volontà, una ricetta veloce che potete gustare in famiglia ma anche offrire a parenti e amici.

Ingredienti


    250 gr di farina 00
    125 gr di burro
    2 tuorli
    100 gr di zucchero a velo
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    1 pizzico di sale
    1 dose di crema pasticcera
    400 gr di fragole fresche
    zucchero a velo

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola e aggiungete lo zucchero a velo e un pizzico di sale, mescolate tutto con le mani e poi aggiungete il burro freddo a pezzettini. Impastate con i polpastrelli fino ad avere un composto sabbioso. Unite quindi i tuorli e impastate tutto, dovete ottenere un composto liscio e non appiccicoso.

Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo preparate la crema pasticcera seguendo la nostra ricetta, poi una volta pronta, mettetela in una ciotola e copritela con la pellicola trasparente facendola poggiare la crema, in questo modo non si formerà la patina in superficie.

Stendete la pasta frolla allo spessore di un centimetro, ponetela su una teglia per crostate imburrata e infarinata e poi fate dei buchini con la forchetta. Mettete un po’ di carta da forno con sopra dei legumi secchi e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

Fate raffreddare su una gratella e nel frattempo lavate le fragole, asciugatele e tagliatele a fette.

Mettete la crema pasticcera nel guscio di frolla e guarnite con le fragole. Se volete potete lucidare le fragole con la gelatina di albicocche che dovete passare con un pennello, oppure aggiungere solo un po’ di zucchero a velo prima di servire.

  • shares
  • Mail