[blogo-gallery id=”211350″ layout=”photostory”]

Sex and the City compie 20 anni: sul fatto che abbia fatto la storia in ambito di serie tv femminili non c’è dubbio, ma è altrettanto vero che abbia lanciato dei food trend che hanno preso piede anche da noi. Ed è successo, così, che tra matrimoni ed amicizie, ma anche momenti decisamente più seri, molti dei passaggi significativi della serie siano passati – in qualche modo – dal cibo.

Chi non ha sentito parlare per la prima volta della dieta Raw se non durante la puntata nella quale Samantha, a cena da “Raw” (ristorante di cucina crudista) si invaghisce del cameriere Smith? Chi non ha iniziato ad amare il Cosmopolitan, ad oggi definito – di diritto – il “cocktail di Sex and the City” dopo avere visto bere da Charlotte l’oramai famosa bevanda a base di vodka, lime e succo di mirtillo?

Ma le mode culinarie anticipate da SATC non finiscono qui. Magnolia Bakery ha sicuramente tratto popolarità dalla serie: ricorderete Carrie e Miranda intente a strafogarsi di invitanti cupcakes. Per non parlare del brunch: sconosciuto, in Italia, agli esordi della serie, ha preso piede anche nella nostra Penisola grazie al quartetto. Alzi la mano, ancora, chi non abbia invidiato le amiche alle prese con ricchi pancakes – fino ad allora “solo” frittelle – farciti con ogni ben di Dio. Non sono certo dei food trend in Italia, ma la pizza ed il gelato – adorati dalle protagoniste – hanno costituito una presenza costante di numerose scene: come biasimarle?

E se oltre all’amicizia non sono mancati momenti piccanti, è doveroso citare il Nyotaimori, la pratica – di origine giapponese – di mangiare sashimi o sushi servito direttamente sul corpo – nudo – di una donna. Samantha l’ha fatto per il suo Smith.

Photo | Pinterest, iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 06-06-2018