Tra i dessert estivi l’affogato al cioccolato merita un posto d’onore. Molto più allettante di un comune gelato, è una prelibatezza di fronte alla quale difficilmente è possibile resistere.

Si realizza generalmente con il gelato alla vaniglia – ovvero la base – del cioccolato fuso e pochi altri ingredienti tra i quali solitamente non manca la panna montata. Se possibile evitate i topping reperibili in commercio, l’affogato fatto in casa preparato con il cioccolato fondente risulta molto più genuino e dal sapore più intenso.

L’affogato al cioccolato è la scelta vincente in caso di inviti a cena. Non dovrete fare altro che trasferire del gelato già pronto all’interno delle apposite coppe e guarnirlo a piacere con quanto di vostro gradimento. Ecco come procedere.

Ingredienti

1/2 kg di gelato alla vaniglia o fiordilatte
100 gr di cioccolato fondente
20 gr di burro
scaglie di cioccolato

Preparazione

Tagliate il cioccolato fondente a pezzetti e trasferitelo in una ciotola. Unite il burro e fate sciogliere entrambi a bagnomaria. Una volta ottenuto un composto omogeneo spegnete la fiamma. Nel frattempo predisponete delle coppette sul piano di lavoro.

Riempitele con il gelato al fiordilatte o alla vaniglia e coprite il tutto con il cioccolato fondente fuso. Completate con delle scagliette di cioccolato, delle amerene sciroppate, della granella di frutta secca o delle meringhette a piacere. Servite subito.

Photo | Istock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 21-06-2018