Riduzione di birra: la ricetta da fare in casa

10 Luglio 2018

Che ne dite di cimentarvi nella preparazione della riduzione di birra? La ricetta, facile da poter realizzare in casa, non richiede che pochi ingredienti e pochissimo impegno. Di birra rossa, chiara, con miele o senza, la riduzione può servire da completamento per diversi secondi piatti o come ciliegina sulla torta di alcuni dessert.

Come fare una riduzione? E’ molto semplice: radunate sul piano di lavoro tutto l’occorrente e mettetevi alla prova con una preparazione a prova di principiante che regalerà un tocco gourmet ai vostri pranzi ed alle vostre cene.

Avete intenzione di preparare una riduzione alla birra per carne? Necessitate, invece, di una per dolci? Niente paura, potete utilizzare indistintamente quella che trovate sotto. Una dritta: potete sostituire il glucosio previsto (reperibile oramai anche nei supermercati più forniti) con del comune miele, il tipo più adatto con la birra che avete scelto.
Leggi anche: 4 dolci con la birra da leccarsi i baffi

Ingredienti

1 lt di birra chiara o scura
200 ml di glucosio

Procedimento

Versate la birra all’interno di una padella antiaderente dalle pareti abbastanza alte per non fare fuoriuscire il contenuto. Adesso unite anche il glucosio ed accendete la fiamma. Mantenendola bassa, lasciate cuocere il tutto fino a quando il composto si sarà ridotto di metà ed avrà raggiunto una consistenza piuttosto densa. Spegnete la fiamma, fate appena raffreddare ed utilizzate a piacere per completare i vostri piatti.
Leggi anche: Come fare una riduzione di caffè in poche mosse
Photo | iStock

I Video di Gustoblog: Pubblicità PLASMON anni 80-90