Pasta patate e ‘nduja, la ricetta di Benedetta Parodi

19 Luglio 2018

Tra le ricette con la ‘nduja, c’è anche questo primo piatto super gustoso che si presta ad un pranzo particolarmente adatto agli amanti della cucina piccante. La pasta patate e ‘nduja, ricetta facile di Benedetta Parodi, è pronta in poche mosse e nel tempo di cottura dei rigatoni. L’abbinamento è uno di quelli ben bilanciati: le patate, con la loro delicatezza, contrastano con la piccantezza del famoso insaccato calabrese, in un piatto povero dalla semplicità estrema.

Così come la pasta con ‘nduja calabrese e pomodorini, anche questa con l’aggiunta di patate e mandorle è pronta a prendere per la gola gli estimatori del genere. Perchè non provarla in occasione di un pranzo con amici?
Leggi anche: Pasta con ricotta e pistacchi: la ricetta di Benedetta Parodi

Ingredienti

300 gr di rigatoni
30 gr di ‘nduja
2 patate
2 cucchiai mandorle sfilettate
40 gr di pomodorini secchi
Basilico qb
Sale
olio qb

Procedimento

Lavate le patate, pelatele e tagliatele a quadratini, dovranno essere molto piccoli per poter cuocere nel tempo di cottura della pasta. Versate quindi abbondante acqua in una pentola, portatela a bollore e salatela, quindi unite sia la pasta che le patate. Nel frattempo fate tostare in una padella 2 cucchiai abbondanti di mandorle. Su un tagliere tritate con un coltello i pomodorini secchi.

Fate cuocere i pomodorini con poca acqua di cottura della pasta e con una cucchiaiata di ‘nduja. Unite nella stessa padella patate e pasta e fate mantecare bene il tutto. Trasferite nei piatti da portata e gustate calda dopo avere decorato con le mandorle tostate, un filo di olio e il basilico fresco.

Leggi anche: La pasta patate e cozze con la ricetta di Benedetta Parodi

Photo | iStock

I Video di Gustoblog: I pancake dolci