Sterilizzare i vasetti per le conserve: i consigli utili

31 Luglio 2018

Forse non tutti lo sanno, ma sterilizzare i vasetti per le conserve rappresenta un’operazione fondamentale sotto diversi punti di vista, da quello che riguarda la lunga e corretta conservazione dei cibi, a quello che concerne i possibili rischi per la nostra salute. Sterilizzare la marmellata fatta in casa, così come le conserve di ortaggi o di frutta, rappresenta un passaggio obbligato: seguite i suggerimenti riportati sotto per non incorrere in pericoli di sorta.

In forno, nel microonde, persino in lavastoviglie: sterilizzare i vasetti è semplice, ma richiede alcuni step da dover seguire. Il primo? Assicuratevi del fatto che i vasetti siano intatti, ovvero privi di scheggiature.
Leggi anche: Come sterilizzare i barattoli per conserve e marmellate?

Come sterilizzare i vasetti in pentola

Dopo avere lavato i vasetti, sistemateli all’interno di una pentola capiente e dai bordi alti. Per evitare spiacevoli e pericolose rotture, potete utilizzare un canovaccio da inserire tra un vasetto e l’altro. Coprite il tutto con acqua ed accendete la fiamma. Fate bollire per circa 30 minuti. Ricorrendo a questo metodo è è possibile sterilizzare anche le guarnizioni ed i tappi, ma fateli bollire per un tempo minore, circa 15 minuti. Con la pentola si possono anche sterilizzare i vasetti di marmellata pieni.

Come sterilizzare i vasetti in forno

In forno è possibile sterilizzare i vasetti di vetro (già puliti) semplicemente ponendoli in una teglia ed impostando una temperatura non superiore ai 120 °C. Teneteli al suo interno per circa 5 minuti, poi 30 a forno spento. In quest’ultima fase potete unire coperchi e guarnizioni.

Come sterilizzare i vasetti nel microonde

Lavate bene i vasetti, possibilmente con acqua calda. Ricordate: non è possibile sterilizzare i tappi dei vasetti nel microonde, dovrete sanificarli seguendo un altro metodo, magari in pentola. Versate all’interno di ogni vasetto poca acqua, quindi azionate il microonde per circa 2 minuti, fino a quando l’acqua inizierà a bollire. A questo punto prelevateli e gettate via l’acqua. Fateli raffreddare a testa in giù.

Come sterilizzare i vasetti nella lavastoviglie

Forse non tutti lo sanno, ma è possibile sterilizzare i vasetti anche in lavastoviglie. In questo caso introducete al suo interno barattoli di vetro e tappi. Impostate il lavaggio alla massima temperatura. Una volta finito, tirate fuori e fate asciugare a testa in giù. Assicuratevi che la lavastoviglie sia perfettamente pulita prima di iniziare, altrimenti rimuovete eventuali residui di cibo.

Leggi anche: Come sterilizzare i vasetti di vetro per fare la marmellata
Photo | iStock

I Video di Gustoblog: ABC IN CUCINA 11- Alimenti: Olio per friggere