Lassi di mango, la ricetta originale

Leggero e dissetante, ecco come preparare in casa un lassi di mango, bevanda di origine indiana perfetta per l'estate

Lassi di mango, la ricetta originale Avete mai provato il lassi? Altro non è che una bevanda fresca e speziata che, in India, serve ad accompagnare i pasti ed a combattere la tipica piccantezza delle pietanze.

A base di yogurt, pronto a regalare un tocco di freschezza ad ogni sorso, il lassi di mango si realizza con l'aggiunta di tale frutto, responsabile della nota dolce che caratterizza il "frullato". Proprio per tale motivo è consigliabile utilizzare un mango maturo: dopo averne ricavato la polpa, seguite passo per passo le indicazioni che trovate di seguito.

Le proprietà del lassi indiano - così come ritenuto dalla ayurveda - sono svariate, sarebbe un vero peccato non approfittarne.


Ingredienti


250 ml di yogurt
1 bicchiere di latte
200 gr di polpa di mango
zucchero di canna qb
cardamomo e coriandolo
sale qb
menta fresca

Preparazione

Sbucciate il mango, eliminate il nocciolo e ricavatene la polpa tagliandola a pezzi non troppo piccoli. Versate nel bicchiere del frullatore lo yogurt, il latte, la polpa del mango appena ricavata, le spezie ed un pizzico di sale e azionatelo fino ad ottenere una bevanda liscia e priva di pezzetti grossolani.
Trasferite nei bicchieri di vetro alti e stretti e servite subito o, in alternativa, trasferite in frigo e bevete successivamente. Il lassi di mango si conserva all'interno del frigo per al massimo un giorno, ma è bene consumarlo subito.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail