Peace Oil

Peace_oilTom Friedman ha scritto la sua golden arches theory riguardo le potenzialità benefiche della democrazia liberale e dei rapporti commerciali nei confronti delle relazioni internazionali: se due paesi commerciano l'un l'altro e beneficiano da questi commerci, ci sarà un reale disincentivo a farsi guerra. Cosa c'entra questo col gusto?

Voglio introdurvi al Peace Oil, in un certo senso un olio che indurrà a pensare in questa direzione. Il progetto è il risultato di una collaborazione ai piedi delle Carmel Moutains e vede Arabi, Ebrei, Drusi e beduini lavorare tutti insieme per produrre questo olio. I proventi verranno utilizzati per migliorare alcuni aspetti della regione.

Non so come sarà il Peace Oil dal punto di vista qualitativo. Diciamo che, conoscendo la zona, non dovrebbe essere scadente. Quello che più importa è che rappresenta un esempio concreto di come il cibo a volte possa unire popoli apparentemente ostili tra loro. Dopotutto, alla fine forse siamo più uguali di quanto immaginiamo, non foss'altro perchè tutti utilizziamo l'olio per cucinare!

  • shares
  • Mail