Come fare la torta alle ciliegie light senza burro

Appena finite le vacanze molti di noi si ritroveranno qualche chilo in più, eredità delle serate goliardiche a base di alcool e cibo oppure qualche chilo in meno, grazie ad un'attività fisica più intensa durante le giornate di sole e mare; in entrambi i casi, per chi vuole ritrovare la forma fisica e per chi invece vuole mantenerla, è molto importante che al rientro dalle ferie si adotti uno stile di vita sano partendo principalmente dalla cura per l'alimentazione.

Banditi quindi i piatti troppo elaborati, pieni di grassi e calorie, a favore di preparazioni semplici e leggere ma non per questo, meno gustose. Oggi vi propongo la ricetta di una torta molto buona ed ipocalorica che fra i suoi ingredienti non prevede l'utilizzo del burro che, pur essendo un elemento che arricchisce ogni preparazione dolce, ha un apporto calorico troppo elevato ed appesantisce il fegato; prepararlo è facile e veloce e potrete gustarne più di una fetta senza rimorsi o sensi di colpa!

Ingredienti: 300 g di farina 00, 4 uova, 60 g di zucchero, 0.5 l di latte, 500 g di ciliegie snocciolate.

Preparazione: lavorate le uova con il latte e lo zucchero, sbattendole energicamente con una frusta fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. In una terrina ponete la farina ed aggiungete il composto di uova e zucchero, poi lavorate il tutto con una frusta elettrica prestando attenzione che non si formino grumi fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo liquido. Lavate le ciliegie, asciugatele per bene con un panno da cucina e denocciolatele, poi unitele al composto ed incorporatele completamente. Rivestite una teglia con della carta da forno inumidita di modo che sia più facile per voi stenderla senza che si formino troppe pieghe, versateci l'impasto e livellatene la superficie con un cucchiaio; infornate la torta in forno già caldo a 180 gradi per almeno un'ora: la superficie della torta dovrà risultare dorata e, per verificarne la cottura, pungendola con uno stuzzicadenti dovrà uscirne fuori asciutto. Ovviamente questo dolce può essere preparato con la frutta che più vi piace a seconda della stagione: more, lamponi, fragole, pesche, date libero sfogo alla vostra fantasia!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail