Chimichurri, la ricetta originale argentina

Marinatura o salsa poco importa: il chimichurri renderà le vostre grigliate di carne e pesce indimenticabili. Ecco la ricetta della salsa argentina

Chimichurri, la ricetta originale argentina Che venga usata come marinatura per la carne o come salsa per accompagnare i cibi, il chimichurri rappresenta una ricetta argentina la cui paternità, in realtà, sarebbe contesa con l'Uruguay. Aceto, aglio, origano, prezzemolo e poco altro costituiscono gli elementi imprescindibili di questa salsa fredda, la cui complessità aromatica non può che stupire al primo assaggio.

La ricetta del chimichurri argentino, i cui ingredienti sono veramente semplici, richiede anche che siano freschissimi. Uno degli utilizzi più diffusi del chimichurri lo vede come condimento di carne e pesce cotti alla griglia. Viene anche usato all'interno dei panini insieme a formaggi e salumi. Salsa verde di grande gusto, il suo nome deriverebbe dalla storpiatura di 'Jimmy McCurry' soldato irlandese al quale si dovrebbe la ricetta originaria. Voglia di provare la salsa argentina? Ecco come realizzare in casa il chimichurri: le vostre grigliate non saranno mai state tanto gustose.


Ingredienti


½ mazzetto di prezzemolo
2 cucchiai di origano fresco
3 spicchi d'aglio schiacciati
3 cipollotti verdi
1 peperoncino
2 cucchiai di aceto di vino rosso
1 cucchiaio di succo di limone
½ tazza di olio
sale e pepe a piacere

Preparazione

Tritate finemente il prezzemolo e l'origano fresco e riuniteli in una ciotola con i cipollotti tritati ed il resto degli ingredienti. Mescolate bene per amalgamare al meglio il tutto e conservate la ciotola in frigo per qualche ora prima dell'utilizzo. Un riposo di un paio di giorni rende il chimichurri ancora più gustoso.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail