La ricetta delle empanadas nella versione spagnola e messicana

La ricetta delle empanadas nella versione spagnola e messicana

Le empanadas sono delle preparazioni che prevedono una base di pasta farcita con diversi ingredienti. Mentre nella versione spagnola si presentano come delle simil torte salate prevalentemente ripiene dei prodotti sia della costa che dell'entroterra (buonissime le empadanas galiziane), in Messico assumono la forma di fagottini della grandezza di circa 12 cm aventi la forma di una mezza luna. In questo caso però il ripieno cambia, vengono farcite soprattutto con carne di manzo, anche se ne esistono diverse varinti con il pollo o il maiale. Scopriamo insieme la ricetta delle empanadas nella versione spagnola e messicana.

Ingredienti delle empanadas spagnole: 450 gr farina di frumento, 100 ml di olio d'oliva, 100 gr di vino bianco, un uovo, pimentòn (spezia sostituibile con la paprika dolce), l 1/2 bustina di lievito per torte salate, 240 gr di tonno sott'olio, 2 uova sode, passata di pomodoro, sale e pepe.

Procedimento: preparare la pasta versando in una ciotola la farina, l'olio, il vino bianco, l'uovo, un pizzico di sale, il lievito ed il pimentòn. Amalgamare bene impastando con le mani. Stendere l'impasto con un mattarello e disporne metà in una teglia rettangolare o tonda. In un'altra ciotola mescolare invece la passata di pomdoro, il tonno sgocciolato e sminuzzato, le uova sode a pezzi, il sale ed il pepe. Mescolare bene e disporre sulla pasta stesa. Coprire con la restante pasta e spennellare a piacere con un uovo. Cuocere in forno caldo a 180 C° per circa 30 minuti. Con lo stesso procedimento si possono fare le emapanadillas, ovvero le empanadas in versione monoporzione.

Ingredienti per le empanadas messicane: 150 gr di farina 00, 1 presa di sale, 70 gr di burro, poca acqua (circa 3 cucchiai), 1/2 cipolla, 150 gr di manzo macinato, una manciata di uvetta, paprica, olive nere, 1 uovo sodo, sale e pepe, olio di oliva.

Preparazione: impastare con l'aiuto di un mixer la farina, il burro a pezzi, e tre cucchiai di acqua. Ottenere un composto sodo e formare una palla. Avvolgere con la pellicola a tenere in frigo per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno versando in una padella l'olio, 2 cucchiai di acqua e la cipolla. Una volta cotti unire la carne, l'uvetta precedentemente ammollata e strizzata, la paprica, il sale ed il pepe. Stendere con il mattarello la pasta su un piano infarinato e formare dei cerchi di 12 cm di diametro. Farcire ognuno con un cucchiaio di ripieno di carne, unire dei pezzi di olive snocciolate e di uovo sodo. Bagnare o bordi della pasta con un po' d'acqua unirli per formare una mezzaluna. Schiacciare anche i bordi con una forchetta e sigillarli bene. Fare cuocere per 15 minuti in forno già caldo a 180 C°.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail