La ricetta del polpettone di tonno e patate da fare con il Bimby

Il Bimby è un robot da cucina che ormai è diventato un elettrodomestico da cucina a cui in pochi riescono a rinunciare; ci permette di preparare le più svariate pietanze, da quelle salate a quelle dolci, senza la necessità di aggiungere grassi inutili che troppo spesso appesantiscono le nostre preparazioni. Di libri di ricette da preparare con il Bimby ce ne sono una marea e la ricetta che vado a proporvi oggi è tratta proprio da uno di questi che ha come argomento principale i piatti a base di pesce che si possono elaborare grazie al mitico robot da cucina.

Il polpettone di tonno e patate è una pietanza che può fungere sia da secondo che da piatto unico, è molto leggero quindi appropriato per coloro i quali seguono un regime dietetico controllato o per chi, semplicemente, abbia a cuore la propria forma fisica; lo si può accompagnare con diverse salse proprio per arricchirne il gusto, oppure con i più disparati contorni di verdure. Prepararlo con il Bimby è semplicissimo, vi basterà seguire i passaggi della ricetta e preparerete velocemente un polpettone leggero e gustoso.

Ingredienti per 4 persone: 400 g di tonno in scatola al naturale, 400 g di patate medie, 70 g di Parmigiano grattugiato, 3 uova, 10 capperi dissalati, la scorza grattugiata di un limone non trattato, 60 g di pangrattato.

Preparazione: sbucciate le patate, tagliatele a rondelle e lessatele in acqua bollente leggermente salata per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, scolatele e versatele all'interno del boccale insieme al tonno sgocciolato, i capperi, le uova, il pangrattato e il Parmigiano grattugiato poi azionate per 30 secondi a velocità 5; estraete il composto così ottenuto e lavoratelo con le mani aggiungendo altro pangrattato qual'ora fosse troppo appiccicoso, dandogli la forma classica di un polpettone poi avvolgetelo nella carta da forno e poi nell'alluminio chiudendo il polpettone come fosse una caramella. In una capiente pentola, portate ad ebollizione dell'acqua, immergeteci il polpettone e cuocetelo per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, sgocciolate il polpettone e apritene l'involucro poi mettetelo in forno caldo a 180 gradi per almeno 15 minuti di modo che la superficie risulti dorata. Servite il polpettone a fette e scegliete l'accompagnamento che preferite: una fresca insalatina o delle patate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail