Formaggi tipici: Murazzano

5 Settembre 2007

Un altro grande prodotto delle Langhe, che prende il nome dal comune il cui territorio rappresenta la sua ristretta area di produzione.

Il disciplinare prevede una breve stagionatura di dieci giorni, durante la quale le forme vengono lavate ogni giorno con acqua tiepida. Può essere utilizzata per la produzione una quantità di latte vaccino, non superiore al 40%; d’altra parte è proprio il latte ovino intero che dona a questo formaggio personalità e intensità di sapore (oltre che un’elevata quantità di grassi…).

Abbinamento ideale, secondo me, con un bel Dolcetto, in grado di bilanciare la tendenza dolce del formaggio con la sua acidità ma anche di accompagnare con i suoi profumi floreali l’aromaticità del latte ovino: cito ad esempio il Dolcetto di Dogliani di Pecchenino o il Dolcetto d’Alba dei Fratelli Mossio.

La foto è tratta dal sito: www.la-morra.it

I Video di Gustoblog: Fattoria Buca Nuova: Gusto on The Road