La ricetta delle frittelle dolci e salate con mele, patate e fiori di zucca

La ricetta delle frittelle dolci e salate con mele, patate e fiori di zucca

Quanto sono invitanti le frittelle? Diciamo la verità, la frittura rende tutte le preparazioni, o quasi, davvero irresistibili. Sarà l'involucro croccante che si va a creare esternamente e che va a proteggere un interno morbido e gustoso, ma credo che questo sia il segreto del loro indiscusso successo. Le frittelle esistono sia nella versione dolce che salata. La differenza sta ovviamente nell'utilizzo nelle prime, dello zucchero nell'impasto insieme ad ingredienti dolci, come la frutta ad esempio. In questo caso spesso si ricorre, come vedremo più giù, ad una pastella nella quale la frutta viene intinta e poi fritta. A differenza delle seconde invece, che vengono salate e preparate con i più disparati ingredienti.

Facendo un esempio di frittelle dolci ci sono quelle classiche alle mele che si ottengono preparando una pastella lavorando 200 gr di farina 00, 150 gr di zucchero, un pizzico di sale, un uovo e latte quanto basta per ottenere un composto abbastanza denso ed immergendovi le mele tagliate ad anelli che vanno poi cotte in abbondante olio bollente e fatte dorare da entrambi i lati.

Delle frittelle salate molto stuzzicanti sono invece quelle con le patate e fiori di zucca ottenute schiacciando con una forchetta 3 patate lesse ed unendo successivamente 2 uova, 2 cucchiai di farina, 2 di grana grattugiato, dei fiori di zucca puliti e tagliati a striscioline, del prezzemolo tritato sale e pepe e nel friggere il composto ottenuto in abbondante olio di semi fino a quando risultano dorate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail