Formaggi tipici: Marzolino del Chianti

6 Settembre 2007

Produzione industriale e svariate imitazioni hanno compromesso un po’ la fama di questo formaggio che in realtà vanta origini antichissime e viene citato addirittura in documenti del XVI secolo.

Il Marzolino tradizionale prevede una stagionatura che arriva fino ai due mesi e che dona al prodotto una bella intensità di sapore con una vena quasi piccante. Tra marzo e aprile si ottiene il Marzolino migliore, grazie all’utilizzo del latte che porta con sé i profumi dalla primavera; oggi tuttavia la produzione si è estesa non solo geograficamente, a quasi tutto il territorio regionale, ma anche a tutti i mesi dell’anno (esclusi quelli estivi).

Abbinamento con un Morellino di Scansano, ad esempio quello di Guicciardini Strozzi: media struttura e bouquet complesso ed elegante.

La foto è tratta dal sito: www.guffantiformaggi.com

I Video di Gustoblog: Fattoria Buca Nuova: Gusto on The Road