La ricetta facile del japanese ice tea per una pausa sfiziosa

Per una pausa sfiziosa il japanese ice tea è proprio quello che ci vuole. Un cocktail inimitabile che risulta fresco e leggero e che per un attimo fa dimenticare il fatto che sia alcolico, andateci piano però! Il japanese ice tea si prepara con il midori, un liquore molto dolce dal sapore di melone, che viene prodotto in Giappone ed in pochi altri stati e che viene spesso abbinato ad altri ingredienti per la preparazione di vari cocktail. Dovreste trovarlo con facilità presso le enoteche o in alcuni negozi specializzati nella vendita di bevande, oltre che on-line, se avete dimestichezza con gli acquisti sul web. Per la preparazione del japanese ice tea dovrete procurarvi della vodka, del Gin, del rum bianco, del sweeet sour oltre che il già citato liquore midori, e per completare il tutto della lemon soda, che in alcune varianti viene sostituita dalla Sprite.

Ingredienti: 1,5 cl di vodka, 1,5 cl di rum bianco, 1.5 cl di Midori, 1,5 cl di gin, 2,5 cl di lemon soda, 0,70 cl di Sweet Sour.

Procedimento: mettere nello shaker la vodka, il gin, il rum bianco, il midori ed il Sweet sour. Shakerare. Versare in un bicchiere alto pieno di cubetti di ghiaccio, e riempire il bicchiere con la lemon soda. Decorare infine con una fetta di limone a piacere e servire subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail