La ricetta degli gnocchi alla romana originale da fare con il Bimby

Gnocchi Alla Romana

Ho sempre pensato che gli gnocchi alla romana fossero un tipico piatto della tradizione laziale, se non altro per la loro accezione “romana”, invece andando a verificare in rete ho scoperto che sono in molti a contestare questa “paternità”: anzi questo piatto sembra avere origini Piemontesi per l'abbondante uso di burro che richiede la ricetta, ma la diatriba non è ancora risolta.

Si tratta di un piatto semplice e appetitoso, ottimo per i bambini perchè a base di semolino, indicato per gli amici vegetariani e buon gustai in genere. Oggi vi propongo la ricetta degli gnocchi alla romana da fare con il Bimby, come da ricettario originale del Bimby modello TM 21, che fedelmente vi riporto. Gli ingredienti necessari per 4 persone sono i seguenti: 250 gr. di semolino di grano, 1 litro di latte, 60 gr. Di burro, 40 gr. di parmiggiano reggiano grattugiato, 2 cucchiai di sale fino, 2 tuorli, noce moscata a piacere.

Per la preparazione: inserire nel boccale il latte, il sale, la noce moscata e 20 gr. di burro e portare ad ebollizione per 7 minuti a 100 gradi velocità 1. Unire a pioggia dal foro del coperchio con lame in movimento velocità 4 gli ingredienti rimasti, meno il burro: 7 minuti a 90 gradi, velocità 1. Stendere il composto ottenuto sulla spianatoia dando un cm circa di spessore. Quando sarà freddo, ritaglia utilizzando il misurino in tanti dischetti disponendoli sovrapposti nella pirofila imburrata. Cospargere con fiocchi di burro e altro parmigiano. Cuocere in forno già caldo a 200 gr per 20 minuti. Servire caldo.

Si tratta di un piatto sicuramente ricco di grassi e carboidrati, pertanto vi consiglio di proseguire con verdura, magari un'insalata, e frutta fresca.
Vi consiglio inoltre di accompagnare questa portata con del vino rosso delicato, gradevole come il Merlot.
Ora non vi resta che provare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail