Dalla Calabria la Brasilena

19 Settembre 2007
di Nemo

Anche in tempi di globalizzazione, quando ovunque si trova qualsiasi cosa (si può mangiare indiano a Roma, giapponese a Milano e kebab un po’ da tutte le parti) ci sono alcuni prodotti che possono essere consumati quasi esclusivamente nella loro regione di produzione.

La brasilena è uno di questi, trattandosi di una bibita prodotta e molto diffusa soltanto in Calabria [forse nemmeno in tutta la regione..] mentre pare sia esportata e apprezzata anche in Albania.

Dopo aver superato il mio scetticismo per un prodotto strano nel nome e nella composizione (caffè e acqua minerale gassata) ho verificato che in effetti non è affatto male: è molto dissetante e la bassa percentuale di caffè (circa il 12%) evita pure il rischio, nelle calde giornate estive, di prendersi una intossicazione da caffeina.

I Video di Gustoblog: Fattoria Buca Nuova: Gusto on The Road