La ricetta della torta salata con pane raffermo di Anna Moroni

Una ricetta sfiziosa da servire come antipasto e da realizzare con il pane raffermo: affidatevi ad Anna Moroni, successo assicurato

La ricetta della torta salata con pane raffermo di Anna Moroni Le feste non si sono ancora concluse ma gli avanzi di pane in genere non mancano mai. Che ne dite di utilizzarli in una ricetta di recupero? La torta salata con pane raffermo di Anna Moroni può rappresentare la giusta soluzione. Non si tratta di una preparazione cotta al forno bensì in padella, per un risultato ancora più veloce.

Una volta ammollato, il pane raffermo acquista una consistenza che lo rende perfetto per diventare la base ideale per diverse preparazioni, e questa torta con gli avanzi di pane, ripiena di prosciutto cotto, di scamorza e pomodorini ne è la prova. Servitela come antipasto in un qualsiasi pranzo o cena con gli amici: andrà a ruba.


Ingredienti


500 gr di pane raffermo
1 bicchiere di latte
1 uovo
50 gr di grana
150 gr di prosciutto cotto
100 gr di scamorza
150 gr di pomodorini datterino
origano secco
olio evo
sale e pepe

Procedimento

Tagliate il pane raffermo a fette e mettetelo a bagno nel latte unendo anche poca acqua. Fatelo riposare per 15 minuti circa, quindi strizzarelo e sbriciolatelo con le mani. In una ciotoa mescolatelo con l'uovo ed il grana grattugiato. Regolate di sale e pepe. Versate in una padella dell'olio e, una volta caldo, unite metà dell'impasto cercando di appiattirlo sul fondo della stessa con l'aiuto di un cucchiaio o delle mani. Farcitelo con le fette di prosciutto cotto, con i pomodorini tagliati a metà e con la provola a fettine. Insaporite con origano e pepe e coprite con l'impasto di pane rimasto. Premete bene per uniformare il tutto e coprite con il coperchio. Fate cuocere la torta di pane su ambo i lati fino a completa doratura. Se preferite, la torta salata con pane raffermo si può cuocere anche in forno: assemblatela dentro una teglia, spolveratela con del formaggio grattugiato e trasferite in forno a 180 °C per circa 20 minuti.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail