Verdure pastellate per il cenone di Capodanno, la ricetta

La ricetta facile e veloce per preparare le verdure pastellate, un contorno facilissimo e sfizioso perfetto per tutta la famiglia

Verdure pastellate

Le verdure pastellate sono un contorno buonissimo e molto versatile, mettono d’accordo tutta la famiglia e sono un ottimo trucchetto per far mangiare le verdure ai bambini. Le verdure pastellate si possono preparare con diversi tipi di ingredienti, ad esempio zucchine, melanzane, zucca, funghi, cavolfiore, cipolla e tanti altri, l’importante è tagliarli sottili in modo che non restino crudi all’interno. Scopriamo insieme come fare in casa delle deliziose verdure castellate per il cenone di Capodanno.

Ingredienti


    150 g di farina 00
    200 ml di acqua frizzante
    2 uova
    Sale q.b.
    1 zucchina
    Qualche fetta di melanzana
    1 cipolla
    Olio di semi di arachidi

Preparazione


Sbattete le uova con una forchetta e aggiungete la farina, mescolate e mettete l’acqua frizzante a filo. Coprite la pastella e nel frattempo preparate le verdure.

Le verdure dovete pulirle e tagliarle a pezzi, cercando di tenere per tutte uno spessore di circa mezzo centimetro in modo che la cottura sia uniforme e si arrivi alla giusta consistenza e cioè morbide dentro e croccanti fuori.

Prendete un pentolino e mettete l’olio di semi, scaldatelo a fuoco medio basso e portatelo a temperatura. Quando l’olio sarà ben caldo, mettete le verdure nella ciotola con la pastella, rotolatele bene e poi immergetele nell’olio bollente e cuocete fino a che saranno ben dorate.

Cuocete poche verdure per volta in modo da avere un fritto croccante e leggero, se ne mettete troppe si abbasserà la temperatura dell’olio e il vostro fritto sarà unto.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail