Biscotti ferro di cavallo, la ricetta facile

Indiscutibilmente tra i biscotti da tè più apprezzati, quelli a ferro di cavallo sono irresistibili. Ecco come prepararli in casa

Biscotti ferro di cavallo, la ricetta facile Avete mai fatto in casa i biscotti ferro di cavallo? La ricetta facile e veloce che trovate sotto, vi permette di sfornarli in poche mosse per poterli poi gustare a colazione, merenda o in qualsiasi altro momento della giornata. Insieme ai pasticcini di frolla montata, sono senza dubbio tra i biscotti da tè più apprezzati: possono essere serviti al pomeriggio insieme ad una tazza fumante per quattro chiacchiere con le amiche.

Burrosi e piacevolmemte friabili, è impossibile mangiarne solo uno. Il fatto, poi, che siano ricoperti di cioccolato (al latte, fondente o addirittura con Nutella) alle estremità li rende ancora più invitanti. Se preferite, potete preparare i biscotti ferro di cavallo senza burro semplicemente sostituendolo con la stessa quantità di olio di semi o di oliva, purché leggero.

E se non amate il dolce niente paura, sappiate che non dovrete rinunciare ad una tale bontà: anche i biscotti ferro di cavallo salati sono deliziosi. Indicati per un aperitivo con amici, sono sfiziosi e piacevolmente friabili.


Ingredienti


225 g di farina 00
75 g di fecola di patate
150 g di burro morbido
100 g di zucchero
1 uovo
vaniglia
100 gr di cioccolato al latte o fondente
1 pizzico di sale

Preparazione

Trasferite il burro, morbido, all'interno di una terrina. Unite lo zucchero e lavorate il tutto a crema con un cucchiaio di legno. Aggiungete l'uovo ed incorporatelo perfettamente. Aggiungete per ultime la farina 00 e la fecola di patate setacciate, poi il sale e la vaniglia, ed impastate bene. Create una palla e trasferitela all'interno del frigo, coperta da pellicola, per almeno un'ora.

Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e create tanti rotolini delle stesse dimensioni, quindi tagliateli ad una lunghezza di circa 10 cm. Curvateli a ferro di cavallo e distribuiteli su una teglia foderata di carta da forno. Trasferite in forno caldo e fate cuocere per 12-15 minuti. Tirateli fuori dal forno quando non sono eccessivamente dorati (dovranno restare bianchi) e fateli raffreddare completamente.

Adesso fate scioglire a bagnomaria il cioccolato al latte o fondente ed intingete nella ciotola le estremità per un centimetro circa. Trasferite nuovamente sulla teglia precedente e fate indurire bene il cioccolato a temperatura ambiente.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail