La ricetta della torta pasticciotto con crema e ricotta

Una torta ispirata al tradizionale dolce salentino: ripiena di crema e ricotta, sarà come mangiare un pasticciotto gigante

La ricetta della torta pasticciotto con crema e ricotta Come è facile dedurre, la torta pasticciotto con crema e ricotta altro non è che un dolce ispirato all'omonima preparazione salentina. Una torta costituita da un involucro di friabile pasta frolla con all'interno il più dolce dei ripieni: crema e ricotta a fondersi in un unico irresistibile composto.

La torta pasticciotto senza burro si realizza, nel rispetto della tradizione, con lo strutto, grasso anticamente utilizzato da nonne e mamme. Se non lo amate particolarmente, potete sempre provare la torta pasticciotto con olio (di semi o di oliva) pronto a sostituirlo senza particolari controindicazioni.

La torta pasticciotto leccese con crema e ricotta si presta, in realtà, a numerose farce: crema e Nutella o amarene per i più golosi, c'è poi la torta pasticciotto al cioccolato e quella al limone, da personalizzare con un ripieno diverso a seconda dei gusti, insomma. Apprezzata presenza nel vasto panorama dei dolci pugliesi tradizionali, non fate mancare questa ricetta in tavola alla prima occasione, andrà a ruba!

Ingredienti


Per la pasta frolla

    250 gr di farina
    100 gr di zucchero
    70 gr di strutto
    scorza di limone grattugiata
    1 uova e 1 tuorlo
    1 pizzico di sale

Per la crema


    100 gr di zucchero
    500 ml di latte
    2 tuorli
    scorza di limone grattugiata
    50 gr di farina
    vaniglia
    100 gr di ricotta


Preparazione

Preparate la pasta frolla: setacciate la farina su un piano di lavoro ed unite tutti gli altri ingredienti. Impastate bene ma velocemente, fino ad ottenere un composto omoegeneo. Create una palla e fatela riposare, coperta da pellicola, in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema: fate scaldare il latte insieme alla scorza di limone. In una ciotola a parte lavorate invece i tuorli con lo zucchero e la vaniglia e, successivamente, aggiungete anche la farina. Prelevate la buccia di limone e versate il latte caldo a filo sul composto. Rimettete sulla fiamma e, sempre continuando a mescolare, fate addensare la crema. Adesso fatela raffreddare e, una volta effettuata anche questa operazione, unite la ricotta mescolando bene.

Assemblate il dolce. Dividete l'impasto in due parti più o meno uguali. Stendete quella più grossa con il matterello formando un disco. Con questo foderate la base di uno stampo tondo apribile di circa 22-24 cm di diametro imburrato. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e farcite con la crema. Stendete la parte dell'impasto rimasta e utilizzatela per coprire la farcia, avendo cura di sigillare bene i bordi. Spennellate la superficie a piacere con poco latte ed infornate a 180°C per 30 minuti circa.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail