Ricette di Carnevale, le frittelle con semolino

Come preparare delle deliziose frittelle di Carnevale con un ingrediente d'eccezione

Ricette di Carnevale, le frittelle con semolino Tra le ricette carnevalesche, nella categoria dei dolci fritti rientrano le frittelle con semolino. Probabilmente insolite rispetto alle tradizionali, si tratta di piccole palline fritte tutte da gustare.

L'impasto, a base di semolino uova e poco altro, regala un interno soffice ed un involucro dorato e croccante come ci si aspetta, del resto.

A differenza delle frittelle con semolino e ricotta, queste si realizzano con il latte, che rappresenta la base alla quale unire il resto degli ingredienti. Festa di Carnevale in programma? Non fatele mancare nel buffet: si tratta di una chicca che in molti apprezzeranno. Se siete in vena di sperimentazioni, potete dare vita a delle frittelle con semolino farina e uvetta morbide e asciutte aggiungendo della classica 00 all'impasto. Procurate tutti gli ingredienti e mettetevi all'opera: realizzare delle deliziose frittelle di Carnevale con semolino non è mai stato tanto semplice.

Ingredienti

1/2 lt di latte
150 gr di semolino
3 uova
40 gr di burro
50 gr di zucchero semolato
1 cucchiaio di liquore
scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale
olio di semi per la frittura

Procedimento


Versate il latte in un pentolino ed unite anche il burro a cubetti, lo zucchero ed il sale. Portate ad ebollizione. Una volta ben caldo, unite il semolino versandolo a pioggia e mescolatelo fin da subito con un mestolo di legno, fino a quando si addensa. Dovrete evitare la formazione di grumi. A questo punto allontanate dalla fiamma ed unite la scorza grattugiata del limone ed il cucchiaio di liquore.

Fate raffreddare bene, quindi passate all'aggiunta di un uovo prima, e di due tuorli poi. Incorporati questi, montate a neve i due albumi rimasti ed aggiungeteli al composto effettuando dei movimenti circolari, dal basso verso l'alto. Con le mani inumidite, create delle palline e tuffatele - poche per volta - in un tegame in abbondante olio di semi ben caldo. Fatele friggere per qualche minuto, fino a completa doratura quindi, una volta gonfie, tiratele fuori scolandole su carta assorbente da cucina. Spolveratele con zucchero a velo e servite.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail