Come preparare lo sformato di gobbi della nonna

La ricetta di un delizioso sformato di cardi: con il procedimento della nonna non si può che andare sul sicuro

Come preparare lo sformato di gobbi della nonna

Avete mai preparato lo sformato di gobbi con la ricetta della nonna? Si tratta di un piatto cremoso ed appagante a base di cardi che, se a prima vista non sono di certo allettanti, in questa pietanza regalano il loro meglio.

Lo sformato di gobbi è semplice da preparare, ma richiede particolare attenzione alla pulizia degli ortaggi, che spesso sono duri e pieni di filamenti i quali devono essere necessariamente eliminati.

Non solo: i gobbi tendono ad annerire subito, ecco perché è bene farli lessare immediatamente in acqua bollente con l'aggiunta di poca farina 00, che serve proprio ad impedirne l'annerimento.

Sulla stessa scia, vi consigliamo di provare la parmigiana di gobbi, fatta di strati di cardi cotti intervallati da besciamella, formaggio grattugiato ed a pezzi e prosciutto cotto a piacere.

Ingredienti

500 gr di gobbi (cardi) puliti
4 uova
200 ml di latte
2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
300 gr di besciamella
sale e pepe
noce moscata

Preparazione

Pulite i cardi: eliminate le coste dure e ricche di filamenti procedendo dall'esterno ed arrivando al cuore del cardo. Puliti perfettamente, tagliateli a pezzi e tuffateli in acqua bollente salata arricchita con un cucchiaio di farina bianca (tale accorgimento fa sì che i cardi non diventino neri).

Non appena cotti, passateli al mixer per circa un minuto, quindi trasferite quanto ottenuto in una ciotola e unite la besciamella, le uova intere, il pepe nero, la noce moscata, il sale ed il parmigiano grattugiato.

Mescolate benissimo e fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferitelo in uno stampo a cassetta precedentemente imburrato ed infarinato, quindi fate cuocere lo sfomato in forno ma a bagnomaria - ovvero dentro una teglia contenente un dito di acqua - per un'ora a 180 °C.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail