Tempo d’autunno, tornano le grandi guide dei ristoranti

26 Settembre 2007
di roby

Stelle, cappelli, forchette: se siete, come me, appassionati di guide di ristoranti e non vedete l’ora di scoprire dove andare a mangiare quest’inverno, potete stare tranquilli, l’attesa è finita. Nelle prossime settimane, infatti, saranno presentate tre fra le più prestigiose ‘bibbie’ della materia: la Guida del Gambero Rosso (8 ottobre a Roma), la Guida dell’Espresso guide che festeggia 30 anni (11 ottobre a Firenze), e la Michelin (ultima settimana di novembre a Milano).

Secondo i soliti bene informati, sembra che non ci saranno delle grosse novità: molti gli indirizzi confermati con qualche gradita new entry, a dimostrazione che in Italia, contrariamente a quanto accade in altri Paesi, c’è una nuova generazione di cuochi pronti a rimpiazzare gli chef più blasonati. Fra le news trapelate sembra che ci sia molto spazio ai ristoranti del sud, con chicche particolari in Sicilia e nella Costiera Amalfitana, mentre per quanto riguarda la Capitale un posto d’onore è occupato dal quartiere Vigneto, ex periferia popolare e attuale ritrovo dei giovani più trendy. La cucina, insomma, sembra proprio confermarsi il traino del made in Italy nel mondo.

I Video di Gustoblog: Gustoblog alla scoperta dell’Abruzzo