Ricette per la Festa del papà: la panna cotta al caffè

Un dolce semplice e di sicuro gradito, da preparare per la Festa del papà: ecco la panna cotta al caffè

Ricette per la Festa del papà: la panna cotta al caffè La Festa del papà è oramai alle porte e delle ricette golose come quella che segue non possono che tornare utili a chi voglia coccolare il proprio. Che ne dite di provare la ricetta della panna cotta al caffè?


Si tratta di un dolce al cucchiaio sicuramente gradito che si presta a concludere un menù semplice per la Festa del papà. E facile è anche questa ricetta, che si prepara con pochi ingredienti e con il minimo sforzo ma che deve essere realizzata in anticipo.

La panna cotta al caffè solubile - per farla senza colla di pesce ricorrete all'agar agar - rappresenta la ciliegina sulla torta di una cenetta per il proprio padre: procuratevi degli stampini momoporzione e dedicatevi all'impresa.

Così come la panna cotta al cioccolato e quella al caramello, si può preparare con il latte in aggiunta alla panna, per un risultato più leggero. Inseritela nella categoria delle ricette per la Festa del papà da non sottovalutare, vi servirà in futuro.

Ingredienti

400 ml di panna fresca
75 gr di zucchero
75 gr di latte intero
10 gr di caffè solubile
25 gr di caffè della moka
6 gr di colla di pesce in fogli
vaniglia in polvere qb

Preparazione

Mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa. Nel frattempo preparate il caffè con la moka e, una volta uscito, versatelo in una ciotola, quindi unite il caffè solubile e mescolate bene.

Adesso fate scaldare la panna con il latte e la vaniglia, su fiamma molto bassa (non dovranno bollire). Unite lo zucchero mescolando per farlo sciogliere bene, quindi scolate la gelatina, strizzatela e unitela alla panna. Mescolate ancora bene per farla sciogliere completamente, non dovranno rimanere grumi.

Spegnete la fiamma e, per ultimo, aggiungete il caffè misto. Trasferite quanto ottenuto all'interno dei contenitori monoporzione per panna cotta. Fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi ponete in frigo per circa 5 ore prima di servire.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail