Come preparare la vellutata di asparagi e patate

La ricetta di una corroborante vellutata primaverile: unite gli asparagi e le patate in una crema deliziosa

Come preparare la vellutata di asparagi e patate Tra le ricette di primavera, come non provare quella della vellutata di asparagi e patate?

Si tratta di una crema di verdure densa e corroborante indicata per una cena leggera ma appagante. Gli asparagi sono di stagione: sarebbe un peccato non utilizzare quelli freschi in una pietanza tanto deliziosa.

Da poter realizzare anche con il Bimby, la vellutata di asparagi e patate è un piatto vegetariano che piace a tutti ma che si può, tuttavia, completare con dello speck croccante in superficie.

Se preferite un risultato meno calorico, potete farla senza panna facilmente sostituibile, del resto, con un formaggio cremoso a ridotto contenuto di grassi. Così facendo otterrete una vellutata di asparagi e patate light da poter gustare anche se a dieta date le poche calorie. Ecco come farla in poche mosse.

Ingredienti


2 patate medie
250 gr di asparagi verdi
1 cipollotto
olio extravergine d’oliva qb
sale e pepe
850 ml di brodo vegetale
parmigiano reggiano qb
100 ml di panna fresca (facoltativa)

Preparazione


Lavate e pelate le patate, quindi tagliatele a pezzi. Lavate bene gli asparagi, eliminate la parte dura dei gambi e raschiatene una parte, se legnosa. Adesso tagliateli a pezzi e tenetene da parte qualche punta per la decorazione finale del piatto.

Versate in un tegame dell'olio ed unite il cipollotto affettato a rondelle. Fatelo rosolare, quindi aggiungete le patate e fatele insaporire per un paio di minuti. Unite anche gli asparagi, mescolate, coprite con il brodo e fate cuocere per circa 20 minuti.

Al termine regolate di sale e pepe e frullate bene fino ad ottenere una crema. A questo punto insaporitela con del parmigiano grattugiato ed arricchitela a piacere con della panna (che è facoltativa). Mescolate ancora, trasferite nei piatti da portata e decorate con un filo di olio e qualche punta di asparago.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail