Insalata di puntarelle e sgombro, la ricetta di Cotto e Mangiato

Come preparare un secondo sfizioso a base degli insostituibili ortaggi di stagione: ecco l'insalata di puntarelle e sgombro

Insalata di puntarelle e sgombro, la ricetta di Cotto e Mangiato Tempo di puntarelle questo, il cui periodo è, appunto, la primavera.

Se tra le ricette a base di tale particolare prodotto di stagione (vi state chiedendo cosa sono? Semplicemente i germogli della catalogna) c'è l'insalata di puntarelle e arance, oggi ve ne proponiamo una alternativa, altrettanto semplice e sfiziosa, che proviene dalla trasmissione Cotto e mangiato.

Puntarelle, come pulirle? Questo è un dilemma che colpisce molti alle prese per la prima volta con tale particolare alimento. In realtà, una volta presa la mano, farlo diventa un gioco da ragazzi.

Oltre a farle gratinate, si prestano alla realizzazione di contorni freschi e leggeri, e le insalate non fanno eccezione. Date una possibilità all'insalata di puntarelle e sgombro, una volta portata in tavola, andrà a ruba!

Ingredienti


300 gr di cicoria
200 gr di finocchi
160 gr di sgombro al naturale
60 gr di olive taggiasche

Preparazione

Pulite bene le puntarelle. Tagliatele in maniera sottile per il lungo e trasferitele in una ciotola nella quale avrete versato acqua e ghiaccio.

Tale accorgimento permette di farle arricciare a dovere. Trascorsi 15-20 minuti preparate gli altri ingredienti. Aprite la confezione dello sgombro, eliminate l'olio in eccesso e tagliatelo a pezzetti. Passate alle olive: eliminatene i noccioli se presenti e tenetele da parte.

Pulite bene i finocchi eliminando il ciuffo e la parte esterna più spessa e tagliateli a pezzetti. Adesso assemblate l'insalata: ponete sul fondo della ciotola le puntarelle.

Posizionate poi in maniera ordinata i finocchi affettati e per ultimi sgombro a pezzetti e olive. Condite il tutto a piacere con olio, sale e pepe nero con l'aggiunta o meno di aceto di vino bianco e gustate.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail