Corata di agnello con uova, la ricetta della tradizione

Direttamente dalla tradizione popolare, la ricetta della corata di agnello con uova, un piatto a base di frattaglie

Corata di agnello con uova, la ricetta della tradizione Tra le ricette della tradizione c'è quella della corata di agnello con uova.


Pietanza tipica delle feste, la Pasqua non fa eccezione, si tratta di un piatto di origine povera che si realizza con le frattaglie. Così come la corata di agnello con carciofi, anche questa è una ricetta abruzzese che si realizza, per la verità e sotto nomi diversi, un po' in tutto il Centro Sud.

La cottura della corata di agnello richiede alcuni piccoli accorgimenti, niente di troppo complicato, tuttavia.

Costituisce una preparazione adatta per utilizzare gli scarti dell'agnello protagonista, nolenti o volenti, di molti menù di Pasqua anche in questo 2019.

Ecco la ricetta della coratella di agnello (o capretto) da fare in casa senza difficoltà.

Ingredienti

1 coratella di agnello
pecorino grattugiato qb
1 spicchio di aglio
4 uova medie
sale e pepe
olio di oliva qb
aceto, alloro e limone

Preparazione

Lavate molto accuratamente la coratella, tagliatela a pezzetti non troppo piccoli e trasferitela a bollire in una pentola con acqua addizionata con aceto, succo di limone e una foglia di alloro.

Fate lessare per circa 15 minuti, quindi scolate e tenete da parte. Adesso, in un tegame, fate soffriggere lo spicchio di aglio in olio di oliva. Unite la corata, regolate di sale e pepe e fate soffriggere fino a quando otterrete una carne dorata.

Nel frattempo, in una ciotola a parte, sbattete con una forchetta le uova con il pecorino e poco sale. Mescolatele bene, versate quanto ottenuto sulla carne e fate rapprendere su fiamma non troppo bassa per pochi minuti. Servite la coratella di agnello con uova ben calda.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail