Uova al microonde

La vostra pausa pranzo ha i minuti contati e talvolta può capitare di arrivare a casa con ritardo immane. Presupponiamo che dobbiate ancora preparare il pranzo. La prima cosa che vien da pensare (almeno a casa mia è così, ditemelo se funziona diversamente che corro a redarguire chi di dovere) è: “mi cuocio un uovo”. A meno che non vogliate optare per la variante strapazzata o all’occhio di bue, il classico uovo sodo richiede pur sempre una decina di minuti tra bollitura dell’acqua e cottura dell’uovo. E anche dieci minuti possono fare la differenza, in casi disperati (e io ne so qualcosa).

Il problema tempo è ora risolto con il cuoci-uovo da microonde prodotto da In&Utile: seguite le istruzioni per calibrare il tempo di cottura e avrete subito il vostro uovo sodo o alla coque da portare in tavola.

  • shares
  • Mail