Frittelle di merluzzo, la ricetta di Detto Fatto

Come fare delle insuperabili frittelle di merluzzo con la ricetta di Daniele Persegani direttamente da Detto Fatto

Frittelle di merluzzo, la ricetta di Detto Fatto Un consiglio spassionato: provate le frittelle di merluzzo con la ricetta di Detto Fatto. Dorate, croccanti fuori e con una deliziosa sorpresa all'interno, le frittelle di merluzzo (surgelato o meno) si realizzano con alcuni piccoli accorgimenti volti a regalare un piatto all'altezza dei migliori ristoranti.

La pastella per queste frittelle di merluzzo, poi, regala alla pietanza un tocco insuperabile. Se vi state chiedendo come fare delle frittelle di pesce a prova di buongustaio, continuate a leggere!


Ingredienti



    500 g patate lessate
    800 g merluzzo
    400 g code di gambero
    1 foglia di alloro
    1 chiodo di garofano
    un mazzetto di coriandolo fresco
    1 spicchio di aglio
    sale e pepe

Panatura


    200 g farina 00
    acqua
    pangrattato
    gusci di gambero
    olio di semi

Procedimento

Immergete il merluzzo fresco in una pentola contenente acqua ed insaporite con chiodi di garofano e alloro. Accendete la fiamma e fate bollire il tutto per una decina di minuti. Non appena il merluzzo sarà cotto, scolatelo ed eliminate la pelle. Sminuzzatelo con delicatezza in una ciotola abbastanza capiente e unite le patate lesse che avrete passato con lo schiacciapatate, del sale, del pepe, dell'aglio e del coriandolo.

Impastate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e modellabile. Adesso fate saltare i gamberi in una padella con olio di oliva e sale. Iniziate a creare le frittelle modellando delle porzioni di impasto e ponendo al centro di ognuna un gambero saltato. Chiudete bene il composto e date una forma allungata. Adesso preparate la panatura. Eliminate dai gamberi il carapace e ponetelo in una teglia. Trasferite in forno caldo a 140°C per circa 20 minuti. Prelevate dal forno e trasferite in un mixer insieme a del pangrattato: azionatelo fino ad ottenere una polvere. Preparate la pastella nella quale passare le frittelle: mescolate farina e acqua fredda fino a creare un impasto poco denso. Passate le polpette prima nella pastella e poi nel pangrattato realizzato con i carapaci dei gamberi. Mettete a friggere in olio di semi molto caldo e abbondante fino a completa doratura. Preparate, per ultima, una salsa di accompagnamento mescolando il pomodoro fresco tagliato a cubetti con il peperoncino tritato, il coriandolo e la cipolla rossa, anch'essi tritati, l’olio, il sale ed il pepe. Per un sapore migliore, è bene fare riposare tale composto per qualche ora prima dell'utilizzo.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail