Zuppa imperiale, la ricetta originale con semolino

Una ricca zuppa che profuma di tradizione: con semolino - come da ricetta originale - ecco come portarla in tavola

Zuppa imperiale, la ricetta originale con semolino La ricetta originale della zuppa imperiale fa parte integrante del patrimonio gastronomico bolognese. Si tratta, a discapito del nome, di un piatto di origine povera ma non per questo poco sostanzioso.

Da quella delle sorelle Simili a quella di Orietta Berti per concludere con Alessandra Spisni, numerose sono le versioni del piatto ma una cosa è certa: l'ingrediente indispensabile è il semolino.

Inutile calcolare le calorie della zuppa imperiale: consideratelo un comfort food da concedervi nei momenti nei quali avete bisogno di una coccola culinaria. Ad onor di cronaca numerose sono le varianti del piatto: dalla zuppa senza semolino (e senza glutine) a quella con ricotta e/o con mortadella, dalla zuppa imperiale asciutta a quella abruzzese, non avete che l'imbarazzo della scelta.

A base di un impasto fatto con semolino (parmigiano, uova e poco altro) fatto cuocere in forno, tagliato a cubetti e tuffato nel brodo, ecco ingredienti e cottura della zuppa imperiale: fatela in casa!

Ingredienti della zuppa imperiale

60 gr di burro
50 gr di semolino
60 gr di Parmigiano reggiano grattugiato
Sale qb
Noce moscata qb
4 uova fresche
1 lt e 1/2 di brodo vegetale o di cappone

Preparazione della zuppa imperiale

Versate in una ciotola il semolino ed il grana: mixate con un frullatore ad immersione ed unite della noce moscata. In una ciotola a parte montate le uova con del sale fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Fate sciogliere il burro in una padella su fiamma dolce, quindi spegnete la fiamma e fate intiepidire. Unite al semolino e al grana il composto di uova prestando attenzione a non farlo smontare.

Unite anche il burro oramai freddo e miscelate. Versate quanto ottenuto in una tortiera imburrata ed infarinata o rivestita di carta forno. Trasferite in forno caldo a 180 °C per 15 minuti.

Una volta cotto, tirate il composto fuori dal forno, fatelo raffreddare e tagliatelo a cubetti di 1 centimetro per lato. Fate scaldare il brodo in una pentola capiente ed una volta bollente, unite i cubetti tenuti da parte. Fate cuocere fino a quando salgono a galla e spegnete il fuoco. Trasferite la zuppa nei piatti fondi e gustate calda.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail