Seadas al forno di Anna Moroni, la ricetta da provare

Il tipico dolce sardo nella versione più leggera ma non meno golosa proposta da Anna Moroni

Seadas al forno di Anna Moroni

La ricetta delle seadas al forno - che porta la firma di Anna Moroni - ci permette di gustare senza troppi sensi di colpa il dolce sardo tradizionale che tanto ci piace cercare quando in vacanza sull'isola.

Preparare le seadas al forno, il cui tempo di cottura non vi ruberà che pochi minuti, è semplice ed alla portata di tutti, specie con questa versione facilitata della ricetta, che si realizza con la pasta sfoglia al posto del classico impasto ma che ci permette di assaporare un dolce tipico da lasciare senza parole.

Le calorie delle seadas al forno sono minori rispetto alla versione originale, che di norma è fritta: non solo, queste ultime si possono preparare anche con la ricotta, perfetta per chi non vada matto per il pecorino. Senza strutto, ecco come portare in tavola in tempo record le seadas sarde: buon appetito!

Ingredienti


2 rotoli di pasta sfoglia
300 g formaggio di pecora non stagionato
buccia grattugiata di limone
miele di edera
zucchero a velo

Procedimento

Aprite le confezioni della pasta sfoglia e poggiatene il contenuto sul piano di lavoro. Adesso ricavate dei dischi della stessa misura con l'aiuto di un coppapasta, avendo cura di ottenerne un numero pari.

Farcite metà degli stessi con una fetta di pecorino e della scorza di limone grattugiata sul momento. Coprite tale ripieno con i dischi di pasta sfoglia rimasti e sigillate bene i bordi in modo che durante la cottura il ripieno non fuoriesca. Trasferite i dolcetti ottenuti su una teglia rivestita di carta forno e fateli cuocere a 200°C, in forno caldo, per circa 10 minuti.

Quando i minuti di cottura saranno quasi finiti, spolverate i dolcetti con lo zucchero a velo e ponete nuovamente in forno per il tempo rimasto.

Una volta pronti, trasferiteli su un piatto da portata e irrorateli con una generosa colata di miele di edera fatto ben scaldare.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail