Risotto peperoni e speck, la ricetta estiva

Un primo piatto estivo dal sapore rustico, appagante come pochi e facile da preparare: cosa volere di più?

Risotto peperoni e speck, la ricetta estiva Tra le ricette estive da dover provare c'è quella del risotto peperoni e speck. Abbinamento di sapori fantastico, il risotto che ne viene fuori è a prova di buongustaio.

Un gusto rustico caratterizza questo piatto rendendolo adatto ad una qualsiasi occasione. Portarlo in tavola assicura un pranzetto sfizioso, economico e veramente appagante.

A differenza del risotto con crema di peperoni e panna o con la burrata è meno delicato, adatto agli amanti del genere.

Qualche possibile variante sul tema? La salsiccia al posto dello speck o il gorgonzola al posto del burro nella mantecatura finale.

Utilizzate dei peperoni rossi e/o gialli, che sono più dolci e gradevoli al palato. Per completarlo, spolverate poco grana anche in superficie prima di servirlo. Buon appetito!

Ingredienti

1 scalogno
olio di oliva qb
1 noce di burro
100 gr di speck
1 peperone giallo grande
1 peperone rosso grande
125 ml di vino bianco
brodo vegetale qb
320 gr di riso Carnaroli
50 gr circa di grana grattugiato
sale e pepe

Procedimento

Lavate bene i peperoni: eliminatene il picciolo ed i semi ed i filamenti interni. Trasferiteli su un tagliere e tagliate a pezzetti.

Adesso sbucciate lo scalogno ed affettatelo sottilmente. Versate in una pentola dell'olio e, una volta caldo, unite lo scalogno. Fatelo soffriggere ed aggiungete i peperoni tagliati in precedenza. Fateli cuocere per circa 5 minuti, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per due minuti. Bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare, quindi iniziate ad unire il brodo, un mestolo alla volta e man mano che viene assorbito.

A pochi minuti da fine cottura, unite i cubetti di speck che avrete, a piacere, fatto rosolare in una padella antiaderente. Allontanate la pentola dalla fiamma, unite il burro, il grana e mantecate bene. Servite ben caldo.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail