La ricetta della torta di riso salata di Anna Moroni

Piatto unico di grande gusto, ecco come portare in tavola la torta di riso salata di Anna Moroni

La ricetta della torta di riso salata di Anna Moroni Cosa c'è di più appagante di una torta di riso salata? Questa, di Anna Moroni, lo è ancora più del solito dato l'involucro, costituito da burrosa pasta brisèe.

La torta di riso salata che sfornerete si presta sia ad un pranzo importante come quello della domenica che ad una cena in famiglia che, infine, ad un pic nic in spiaggia o in montagna.

Si tratta di un piatto sostanzioso da poter accompagnare solo con una ricca insalata mista ed un frutto. La farcia, a base di riso cotto nel latte e mescolato con ricotta, uova e poco altro, è delicata ma saporita allo stesso tempo. Può essere arricchita, se preferite, con della scamorza affumicata tagliata a cubetti e/o dello speck a dadini fatto precedentemente rosolare.

Se avete voglia di testare una torta di riso salata senza sfoglia date una possibilità a questa: appartiene alla categoria delle torte salate di Anna Moroni da non poter non portare in tavola almeno una volta.

Ingredienti

900 g di latte intero
180 g di riso carnaroli
240 g di ricotta di pecora
parmigiano
3 uova
pesto di basilico
un pizzico di sale

Preparazione

Fate scaldare il latte in una pentola capiente. Una volta bollente, unite il riso, regolate di sale e fate cuocere fino a completo assorbimento del liquido: ci vorranno circa 20 minuti. Una volta asciutto, trasferitelo in una ciotola.

Unite la ricotta, le uova, il formaggio grattugiato e mescolate, quindi frullate con un mixer ad immersione. Assaggiate e regolate ulteriormente di sale e pepe bianco. Mescolate e procedete ad assemblare la torta di riso salata.

Rivestite una teglia tonda con della carta forno. Ponete sopra la pasta brisèe e stendetela. Farcite con una parte della crema di riso e ricotta, stendete sopra uno strato di pesto di basilico e ancora ripieno. Completate a piacere con delle strisce di pasta da porre sopra la torta e spennellatele con del tuorlo di uovo sbattuto.

Fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti o fino a doratura. Fate raffreddare completamente o gustate da tiepida.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail