Come fare i tramezzini con salmone affumicato e Philadelphia

Ottimi per un pranzetto fresco e gustoso, i tramezzini con salmone affumicato e Philadelphia sono adatti per i pasti fuori casa

sandwiches platter I tramezzini con salmone e Philadelphia sono quanto di più fresco e gustoso ci si possa ritrovare davanti.

Ottimi sia a pranzo che a cena, sono particolarmente indicati per il pranzo in spiaggia.

Pratici da gustare fuori casa direttamente con le mani, potete accompagnarli con una insalata mista ed un succo di frutta per un pasto sfizioso e leggero.
Non solo: se tagliati a cubotti, possono costituire degli sfiziosi antipasti di Philadelphia al salmone per un buffet o altra occasione simile.

Così come la loro valida variante - i tramezzini salmone e robiola - si realizzano con soli due ingredienti e si possono arricchire, ovviamente, con lattuga, pomodori a fette e, perché no, qualche cetriolino.

Si avvicina l'ora di sedersi a tavola e non avete idea di cosa portare in tavola? Dei tramezzini semplici e velocissimi come questi possono rappresentare la giusta soluzione. Ottimi anche per i per bambini, sono adatti in tutte quelle ricorrenze nelle quali si è indecisi su come farcire i tramezzini per le feste. Prendete spunto!

Ingredienti


200 g di salmone affumicato
8 fette di pane da tramezzino
150 gr di Philadelphia
1 cetriolo
aneto qb
succo di limone (facoltativo)
sale e pepe

Preparazione

Mettete su un tagliere 4 fette di pane da tramezzino e spalmatene la superficie con del Philadelphia.

Spolverate sopra poco sale e pepe.

Adesso tagliate a fette il salmone, conditelo a piacere con succo di limone e aneto.

Trasferitelo sul Philadelphia e farcite a piacere unendo anche dei cetrioli a fette.

Coprite con le fette di pane rimaste e premete leggermente.

Tagliate a metà in maniera diagonale i tramezzini e conservateli in frigo, avvolti da pellicola, fino al momento di gustarli.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail